Listino Supporto Partner Contatti

BACKUP

VMExplorer

HPE VM EXPLORER
BACKUP VMWARE E HYPER-V

da 754 ,00 + IVA
CONFIGURA

VM Explorer, la Soluzione di backup e disaster recovery per VMware ESX/ESXi e Microsoft Hyper-V

VM Explorer è una soluzione di Backup che facilita le attività di gestione di Backup e Disaster Recovery in ambiente VMware ESX e Microsoft Hyper-V.
VM Explorer supporta la versione VMWare ESXi per eseguire backup e repliche complete.

Vantaggi

Facile da Installare

VM Explorer® è facile da installare e pronto all'uso in pochi minuti. La dimensione del file d'installazione è inferiore a 20 MB e l'installazione viene effettuata con pochi click.
Non è necessario aggiungere macchine virtuali dedicate sui vostri server di virtualizzazione.

Prezzo vantaggioso

HPE VM Explorer ha un costo per Socket molto più vantaggioso rispetto a Veeam, circa la metà, inoltre il costo di rinnovo del prodotto è molto basso.
Un unica licenza può essere utilizzata sia per VMware che Hyper-V

Job Scheduler

Lo scheduler integrato consente di eseguire copie di backup automatizzate e periodiche della vostra infrastruttura virtuale.
Inoltre, i job possono essere avviati attraverso l'interfaccia grafica o tramite linea di comando.

Backup Completi o Incrementali

In aggiunta ai backup completi VM Explorer® supporta la tecnologia Changed Block Tracking (CBT) per creare backup incrementali.
Si può effettuare il restore a partire da qualsiasi versione nell'istoriato del backup.

Replica

Con la funzione Replication (point in time replication) potete replicare qualsiasi VM su un altro host, funzionalità interessante in caso di "disaster recovery".
Grazie a questa funzionalità la VM viene registrata automaticamente sul server di backup ed è pronta per essere avviata.

Clienti con VMware ESX e ESXi o Hyper-V. Per contesti da una a centinaia di VM

Opinioni su VM Explorer



Video e Tutorial



Versioni di VM Explorer

Professional Edition

da 754 ,00 + IVA
CONFIGURA

VM Explorer Professional Edition include 4xCPU Sockets e un anno di supporto.

Enterprise Edition

da 1.936 ,00 + IVA
CONFIGURA

VM Explorer Enterprise Edition include 6xCPU Sockets e un anno di supporto.

Multi Hypervisor

VM Explorer integra in un unico software il supporto per VMware ESX/ESXi (incluso ESXi free) e Microsoft Hyper-V. Con la stessa licenza ci si può collegare contemporaneamente a host VMware vSphere (a pagamento o gratuiti) e a host basati su Microsoft Hyper-V. Chi usa entrambe le piattaforme, magari con clienti diversi può dunque adottare la stessa soluzione, senza perdere tempo a imparare l'interfaccia e il funzionamento di due prodotti diversi.

L'alternativa a Veeam

Comparazione VM Explorer PRO vs Veeam - 4 Socket
5000 Comparazione VM Explorer PRO vs Veeam - 4 Socket
4500
4000
3500
3000
2500
2000
1500
1000
500
0
VM Explorer Enterprise Veeam Standard Veeam Enterprise Veeam Enterprise Plus
Comparazione VM Explorer Enterprise vs Veeam - 6 Socket
7000 Comparazione VM Explorer PRO vs Veeam - 4 Socket
6000
5000
4000
3000
2000
1000
0
VM Explorer Enterprise Veeam Standard Veeam Enterprise Veeam Enterprise Plus

Uno strumento alla portata di tutti

L'installazione di VM Explorer è molto veloce e si esegue in pochi minuti. La dimensione del file di installazione è di poche decine di MB e VM Explorer può essere installato su una qualsiasi macchina con sistema operativo Windows che disponga delle .NET Framework 4.0. Non serve infatti una macchina dedicata, ma è possibile installare VM Explorer su qualsiasi server windows della propria infrastruttura. Ad ulteriore conferma della semplicità d'uso, VM Explorer non richiede l'installazione di agenti sulle VM.
Il software può essere usato sia nella tradizionale interfaccia basata su Windows (che ormai viene considerata obsoleta), sia tramite la comoda interfaccia Web: le funzionalità disponibili sono analoghe in tutto e per tutto, anche se l'unica che verrà costantemente supportata da HPE è quella Web.

Destinazione dei backup flessibile e completa

La destinazione dei backup è veramente completa e in continua evoluzione e presto abbraccerà anche tutte le altre tecnologie HPE, VM Explorer supporta diversi scenari come backup target tra cui:

  • Storage Locale (direttamente collegato)
  • NFS/CIFS (FreeBSD, Linux)
  • NAS e SAN
  • Nastro/Tape
  • ESX Server
  • Hyper-V

Inoltre è possibile utilizzare storage Cloud pubblico come: Amazon S3, HP Cloud, OpenStack, Rackspace, ma è anche possibile utilizzare un proprio cloud storage come destinazione del backup delle VM, realizzando un OpenStack Object Storage privato.Come dicevamo l'acquisizione di HPE porterà da subito delle novità, tra cui a breve il supporto per gli Storage HPE, StoreOnce NAS e StoreOnce VTL. Seguiranno poi il supporto a StoreOne Catalyst, 3PAR e StoreVirtual. Per ora l'unica SAN supportata nativamente dal software è Scale IO di EMC.

Backup incrementali e compressione dinamica - CBT e VDDK

Se all'interno dell'infrastruttura sono presenti collegamenti di rete WAN (per esempio per wide-area replication) o se si desidera utilizzare meno spazio nel sistema di destinazione, è possibile effettuare la compressione dinamica dei backup.
VM Explorer supporta naturalmente la tecnologia Changed Block Tracking (CBT) di VMware per creare backup incrementali. Si può effettuare il restore a partire da qualsiasi versione nella cronologia dei backup. Il software sfrutta per questo il VMware Virtual Disk Development Kit (VDDK) che deve essere scaricato ed abilitato per ottimizzare il funzionamento del prodotto.
VM Explorer può testare automaticamente un backup per verificare che la VM si avvii correttamente: una funzione fondamentale per garantire il buon funzionamento del sistema. Grazie a una apposita opzione si può anche ricevere una notifica di errore quando Volume Shadow Services (VSS) di Microsoft non riesce nella creazione di un volume consistente per il backup, prevenendo così i problemi legati a scritture sospese.

Replica e file level restore


VM Explorer consente la replica (point in time replication) di qualsiasi VM su di un altro host: una feature fondamentale per garantire le procedure di disaster recovery. Grazie a questa funzionalità, la macchina virtuale viene registrata automaticamente sul server di backup ed è pronta per essere avviata.
Se la tecnologia Changed Block Tracking (CBT) è abilitata, VM Explorer® replicherà solo i cambiamenti avvenuti verso il nuovo target host.
VM Explorer® offre anche il "file level restore" integrato per ripristinare singoli file da qualsiasi backup (FAT, NTFS, EXT, LVM e LDM) senza dover necessariamente ripristinare l'intero backup. Con la nuova versione, il "file level restore" di VM Explorer permette inoltre il ripristino di singoli elementi - mailbox ed email - di una VM con Microsoft Exchange Server 2013 o 2016.

Copia veloce server to server

VM Explorer® consente di copiare file ed eseguire backup alla massima velocità direttamente tra server ESX, ESXi, Hyper-V, Linux e FreeBSD. Gli unici potenziali fattori di rallentamento sono costituiti dalla banda disponibile della rete e dalla velocità dei dischi. Può agganciare direttamente qualsiasi macchina o VPS Linux o FreeBSD e usarla come destinazione di un backup.

Notifica dettagliata

È molto importante poter contare su un rapporto dettagliato relativo all'esito dei backup effettuati. VM Explorer® invia una notifica via e-mail contenente tutte le informazioni sui backup eseguiti. Tali rapporti possono essere consultati ed esportati in qualsiasi momento.

I punti di forza di VM Explorer

  • Facile da installarer e utilizzare
  • Console Web
  • Prezzo vantaggioso
  • Job Scheduler
  • Backup Completi o Incrementali
  • Replication
  • File Level Restore
  • Copia Veloce da Server a Server
  • Backup "application consistent" mediante l'utilizzo di VSS e memory snapshot
  • Supporto di tutti i sistemi operativi compatibili con VMware ESX/ESXi e Microsoft Hyper-V Server
  • Rapporto dettagliato via e-mail sull'esito dei propri backup
  • Compressione dinamica

Specifiche tecniche

VERSIONE PROFESSIONAL VERSIONE ENTERPRISE
Potente interfaccia Web (inglese, italiano, spagnolo e tedesco)
Supporto per vCenter e Hyper-V cluster
Backup e ripristino per ESX / ESXi e Hyper-V
Compressione
Application-consistent backup using Windows® VSS
Task scheduler
Deduplica (HPE StoreOnce NAS)
Backup incrementale per ESX/ESXi, e Hyper-V
Replica e replica incrementale per ESX / ESXi e Hyper-V
Tape/VTL backup
Test di backup automatico per ESX / ESXi
Cloud backup (Amazon S3, Rackspace, OpenStack, HP Helion)
Backup, report e notifiche e-mail
File-level restore
File-level restore dal cloud
Recupero immediato VM (IVMR) per ESX / ESXi
Test automatizzati sui backup cloud per ESX / ESXi
Interfaccia Multi-utente con l'integrazione di Active Directory
Supporto vSAN
Backup crittografati
Storage snapshots con EMC ScaleIO

Licensing

Standard

GOV

EDU

Not For Resale

SaaS

Illimitata


Nuove licenze


HPE VM Explorer è licenziato in funzione dei CPU socket fisici montati all'interno degli host hypervisor che contengono le macchine virtuali da backuppare.
Ogni installazione di HPE VM Explorer deve essere licenziata con uno Starter Pack, sul quale possono poi essere acquistati dei CPU socket aggiuntivi così da soddisfare i requisiti richiesti dal vostro ambiente.
HPE VM Explorer Professional Edition Starter Pack include la licenza d'uso per 4 socket CPU. HPE VM Explorer Enterprise Edition Starter Pack include la licenza d'uso per 6 socket CPU.
Quindi ad esempio una licenza Professional permette il backup di 4 Host VMWare (o Hyper-V) su cui sono installati 1 CPU fisica ciascuno, oppure di 2 Host su cui sono installate 2 CPU fisiche ciascuno.
I singoli CPU Socket sono da considerare addizionali a quelli inclusi nello starter pack.
Le licenze acquistate sono comprensive di supporto HPE 24x7.

Rinnovi


I clienti che desiderano rinnovare licenze HPE VM Explorer non ancora scadute, o scadute da non oltre 30 giorni, possono fare riferimento ai prezzi pubblicati sul sito; in questa casistica la data di scadenza del prodotto rinnovato verrà portata avanti di 1 anno rispetto la precedente scadenza.
Per licenze scadute da più di 30 giorni dev'essere richiesta una quotazione apposita scrivendo a commerciale@coretech.it e verrà quotato un rinnovo che avrà come scadenza 1 anno dall'evasione ordine.
Discorso diverso vale per le licenze acquistate prima di Aprile 2016 per le quali continua ad essere valido il modello non a socket. Al momento non è previsto il passaggio per queste licenze al nuovo modello di licensing, pertanto i clienti che desiderano rinnovare tale licenza possono fare riferimento alla voce di rinnovo con l'annotazione "Licenze non a Socket".
Tale rinnovo porterà avanti di 1 anno la precedente scadenza.

Upgrade

È possibile il passaggio di versione dalla versione Professional a quella Enterprise sia per lo Starter Pack che per i Socket aggiuntivi.

Piattaforme supportate

Requisiti

Hypervisor supportati

  • VMware vSphere 4.0, 4.1, 5.0, 5.1, 5.5, 6.0
  • VMware vCenter 4.0, 5.0, 5.1, 5.5, 6.0
  • VMware ESXi (free) 4.0, 4.1, 5.0, 5.1, 5.5, 6.0
  • VMware ESX 4.0, 4.1
  • Microsoft Hyper-V Server 2008 R2 (SP1)
  • Microsoft Hyper-V Server 2012

Requisiti Installazione Server

Processore Pentium 2GHz or higher
RAM 8GB
Storage 1 GB Spazio Libero + Spazio per il Backup dati
Network 100 Mbps o superiore

Sistemi operativi supportati e pre requisiti Software

64-bit OS versions:

  • Windows Server 2012 R2
  • Windows Server 2012
  • Windows Server 2008 R2
  • Windows Server 2008
  • .NET Framework 4.0

Supporto Tape Libraries / Autoloaders

  • HPE StoreEver 1/8 G2 Tape Autoloader
  • Dell PowerVault 124T

Screenshot



Provalo gratis per 15 giorni

Licenza illimitata e supporto per tutto il periodo di prova.

RICHIEDI SUBITO LA FREE TRIAL

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft