Listino Supporto Partner Contatti Lavora con noi

Network Management

WebMonitor

GFI WebMonitor
Gestite l'utilizzo internet aziendale con il minimo sforzo

da 14 ,00 + IVA / per utente/IP / anno
CONFIGURA

Cos'è GFI WebMonitor

Monitorate e controllate la produttività dell'utente, aumentate la sicurezza e gestite la vostra banda larga in maniera intelligente.
Acquisite il controllo della vostra attività web e proteggetevi dalle minacce provenienti da internet!

  • Monitorate e controllate l'attività web per una migliore produttività
  • Gestite la banda larga e l'utilizzo di internet per ridurre i costi
  • Protezione di download e navigazione sul web per ottenere uptime e tranquillità

I vantaggi di GFI WebMonitor

Monitoraggio attività Web

Uptime e tranquillità

Gestione Banda Larga

Maggiore produttività

Adatto alle medie e grandi aziende

Soluzioni GFI WebMonitor Unified Protection

GFI WebMonitor Plus - da 50 a 199 Licenze

da 26 ,00 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

GFI WebMonitor Professional - da 200 a 499 Licenze

da 20 ,00 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

GFI WebMonitor Premium - da 500 Licenze

da 14 ,00 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA


Prezzo di licenza unitario e opzioni di assistenza basati sulla tariffa del pacchetto selezionato.
Possibilità di acquistare la licenza di unità supplementari (minimo 25 unità), all'interno di ciascun pacchetto.
Quando si raggiunge la soglia massima di un pacchetto, è necessario l'aggiornamento a un pacchetto superiore.

Soluzioni GFI WebMonitor WebFilter

GFI WebMonitor WebFilter
da 10 a 49 Licenze

da 22 ,50 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

GFI WebMonitor WebFilter
da 50 a 99 Licenze

da 21 ,20 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

GFI WebMonitor WebFilter
da 100 a 249 Licenze

da 19 ,20 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

GFI WebMonitor WebFilter
da 250 a 499 Licenze

da 19 ,20 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

Soluzioni GFI WebMonitor WebSecurity

GFI WebMonitor WebSecurity
da 10 a 49 Licenze

da 20 ,00 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

GFI WebMonitor WebSecurity
da 50 a 99 Licenze

da 17 ,50 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

GFI WebMonitor WebSecurity
da 100 a 249 Licenze

da 15 ,30 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

GFI WebMonitor WebSecurity
da 250 a 499 Licenze

da 13 ,50 + IVA / ad utente/IP / anno
CONFIGURA

Monitoraggio e controllo dell'attività web

Un'attività web non controllata può influire sulla produttività, condurre a infezioni pericolose, aumentare i costi e le potenziali responsabilità di natura legale, oltre che ad un'immagine aziendale rovinata. GFI WebMonitor offre esclusive capacità di filtraggio web attraverso la combinazione tra il filtraggio basato su applicazioni e una funzionalità di classificazione dei siti web. Insieme, questi forniscono un controllo accurato su ciò che gli utenti fanno online e le applicazioni che utilizzano.

Gestione di banda larga e utilizzo di internet

Il navigare in siti web come YouTube® e trascorrere del tempo su siti di social media come Facebook può richiedere una grossa quantità di banda larga. Le capacità di controllo della larghezza di banda di GFI WebMonitor aiutano gli amministratori a gestirne l'utilizzo e, a sua volta, a ridurre i costi.
Gli intuitivi pannelli degli strumenti forniscono un quadro chiaro e dettagliato della quantità di banda larga utilizzata in attività produttive e di quella sprecata in navigazioni infruttuose. Allora assumete il pieno controllo di come dovrebbe essere utilizzata.

Proteggete gli oggetti scaricati e la navigazione sul web

Proteggere la rete dalle minacce web costituisce una grande sfida per gli amministratori IT e di sicurezza. Ignorare i pericoli dell'attività on-line può condurre a infezioni da malware e violazioni di dati.
Ne consegue che le organizzazioni possono dover far fronte a notevoli costi, scarsa produttività, periodi di inoperatività, compromissione di informazioni aziendali critiche e maggiori costi informatici necessari per porre rimedio al danno occorso. Non lasciate che venga macchiata la vostra reputazione se potete prevenirlo. GFI WebMonitor esegue la scansione in tempo reale degli oggetti scaricati, avvalendosi di un massimo di 3 motori antivirus per garantire download privi di malware.

Modalità GTransparent Proxy

La modalità Transparent consente agli amministratori di integrare GFI WebMonitor senza dover configurare i computer client affinché utilizzino un proxy. In questo modo viene assicurata l'applicazione della politica di accesso al web per qualsiasi dispositivo connesso alle vostre reti wireless, senza la necessità di ulteriori processi o compiti per il reparto IT e senza alcun tipo di intervento sul dispositivo mobile stesso.
Vantaggi della funzionalità Transparent Proxy:

  • Nessun bisogno di configurare i computer client perché attraversino un proxy
  • Nessun bisogno di configurare i dispositivi mobili che si connettono tramite gli hotspot aziendali wireless per usufruire delle funzionalità del prodotto
  • Possibilità di smistare il traffico direttamente attraverso un gateway web e di proteggere e filtrare completamente tutti i client che si connettono a internet

Controllo applicazioni

GFI WebMonitor può bloccare le applicazioni web in base al nome e alla categoria, utilizzando un'avanzata tecnologia di ispezione. In questo modo, si permette il controllo di applicazioni usate per condivisioni di file, messaggistica istantanea, social media, collaborazione, streaming multimediale, giochi ed altre otto categorie. La compatibilità con queste applicazioni è aggiornata quotidianamente.

Controllo dei Social Media

I siti di social media sono essenziali a fini di marketing. I criteri di controllo su messaggistica istantanea e social media forniscono capacità di filtraggio granulari. GFI WebMonitor è in grado di bloccare applicazioni e giochi di Facebook senza bloccare Facebook oppure può bloccare la chat di Gmail, senza bloccare la posta elettronica.

Filtraggio remoto

Il filtraggio remoto permette agli amministratori di proteggere e filtrare i computer portatili quando non sono collegati tramite la rete aziendale. Non sono necessarie modifiche all'infrastruttura, né esporre ad internet il proxy web. L'agente è un'applicazione autonoma che si avvale di lookup on-line per applicare i criteri definiti dal server locale.

Monitoraggio motori di ricerca

Il monitoraggio delle ricerche degli utenti su Google, Bing e Yahoo aiuta ad individuare possibili problemi, per esempio tentativi di aggirare GFI WebMonitor, e attività ad alto rischio correlate a terrorismo e armi. Il monitoraggio dei termini inseriti nei motori di ricerca può anche fornire una buona indicazione sull'umore generale nell'azienda.

Criteri dei periodi di navigazione

GFI WebMonitor vi permette di impostare criteri dei periodi di navigazione web che stabiliscono una quantità accettabile di navigazione su internet a fini ricreativi. Questa funzionalità aiuta a trovare un equilibrio tra una potenziale perdita di produttività e il blocco totale dei siti web, cosa che potrebbe contrariare i dipendenti.

Contrasta le minacce basate sul Web

GFI WebMonitor fornisce un'eccellente protezione dalle minacce zero-day eseguendo la scansione di tutti gli oggetti scaricati con più motori antivirus, fino a un massimo di 3. In questo modo si impedisce inoltre agli utenti di visitare siti web pericolosi, di phishing o vulnerabili, fornendo così un altissimo livello di protezione dalle minacce basate su web.

WebInsights

I rapporti WebInsights forniscono una visibilità senza precedenti all'interno di attività web e misurazioni di sicurezza cruciali, attraverso la creazione di un riferimento per il comportamento dell'utente basato sull'attività della cronologia. WebInsights contestualizza i dati grezzi, coprendo il consumo di larghezza di banda, incidenti di sicurezza o i motivi di preoccupazione relativi alla produttività.
Questi nuovi pannelli degli strumenti vi aiutano ad analizzare l'utilizzo della larghezza di banda, l'attività degli utenti e incidenti di sicurezza nel corso del tempo. In questo modo è molto più semplice conoscere la situazione della vostra rete rispetto al giorno precedente, a un paio di settimane prima o al mese scorso.

  • Quale attività devo considerare normale per il mio ambiente aziendale in base al comportamento dei miei utenti?
  • Qual è la mia situazione odierna rispetto a una "normale attività"?
  • Se la mia situazione supera la linea di riferimento e registra un picco, perché accade?

La linea di riferimento vi aiuta a razionalizzare le cifre, a contestualizzarle e a rispondere alle vostre domande su produttività, larghezza di banda e sicurezza in un certo periodo di tempo.


WebInsights per aziende intelligenti

WebInsights, incluso in GFI WebMonitor fornisce il contesto che circonda dati reali e crea tendenze storiche e comportamentali in base all'attività web del vostro ambiente aziendale. In questo modo, gli amministratori IT dispongono di un unico punto di riferimento quando monitorano e gestiscono produttività, larghezza di banda e sicurezza.

In che senso WebInsights semplifica la vita degli amministratori informatici?

La disponibilità di un motore che analizza i comportamenti storici aiuta gli amministratori IT a:

  • Capire i dati in un contesto temporale
  • Ridurre i costi mediante la gestione, in particolare, di siti web che consumano larghezza di banda e, in genere, di siti web non produttivi
  • Ridurre i periodi di inoperatività dovuti a computer infetti presenti sulla rete, adottando un approccio preventivo e bloccando siti web maligni e pericolosi

Individuare attività anomale e rilevare:

  • Infezioni malware
  • Rallentamenti della larghezza di banda (causati da utenti o applicazioni)
  • Abuso di internet, con rapporti sulla perdita di produttività

La presenza di un picco nel numero di problemi di sicurezza segnalati può stare ad indicare che un computer è stato compromesso da malware. La presenza di un picco di larghezza di banda o di attività su siti web non produttivi può indicare l'esistenza di software o attività non autorizzati da regolamentare. Queste informazioni permettono agli amministratori informatici di mantenere un ambiente lavorativo sano, produttivo e sicuro, grazie alla comprensione del significato dei dati e al conseguente adeguamento dei criteri.

Pannello degli strumenti di produttività

Sono presenti problemi di produttività? Gli utenti stanno trascorrendo più tempo a visitare siti web non produttivi questa settimana? Quali sono i principali utenti che visitano siti non produttivi?

Pannello degli strumenti di utilizzo della larghezza di banda

Come viene usata la larghezza di banda rispetto alla media giornaliera, settimanale o mensile della vostra azienda? Sono presenti anomalie o picchi di utilizzo?

Pannello degli strumenti di sicurezza

Sono presenti più motivi di preoccupazione del solito? Qual è il vostro numero medio attuale di incidenti di sicurezza a livello giornaliero, settimanale o mensile?

Tutte queste misurazioni si basano sull'utilizzo "normale" della vostra azienda, perciò saprete individuare e correggere subito eventuali modelli di utilizzo anomalo. Una volta individuati i picchi di utilizzo, l'amministratore può scendere nei dettagli e procedere ad ulteriori controlli.

Avvisi basati su azioni

La facoltà di definire avvisi in tempo reale basati sui siti web visitati, su quelli bloccati o sulla larghezza di banda consumata vi consente di prevedere situazioni ad altro rischio. Oggetti scaricati di grandi dimensioni, diffusioni di virus, ricerche di lavoro da parte dei dipendenti e visite a siti inopportuni figurano tra i problemi che richiedono immediatamente la vostra attenzione

Blocco di connessioni in tempo reale

L'esclusivo monitor in tempo reale di GFI WebMonitor permette agli amministratori IT di vedere scaricamenti di grandi dimensioni non autorizzati e di bloccarli nel momento in cui si verificano. La facoltà di filtrare per categoria, sito web e utente le connessioni in corso e quella di interromperle quando vogliono, mettono gli amministratori informatici in una situazione di pieno controllo.

Nuove licenze


GFI WebMonitor è disponibile in tre versioni.

  • UnifiedProtection Edition: include la funzionalità WebFilter e la funzionalità AntiVirus.
  • WebFilter Edition: include solo la funzionalità WebFilter
  • WebSecurity Edition: include solo la funzionalità AntiVirus

UnifiedProtection Edition

In base al numero di licenze che si desidera acquistare, sarà necessario scegliere una tra le tre seguenti opzioni:

  • Plus Edition: da 50 a 199 licenze
  • Pro Edition: da 200 a 499 licenze
  • Premium Edition: da 500 a 2999 licenze

diverse edizioni non comportano variazioni nelle funzionalità del software ma fanno riferimento esclusivamente al numero di licenze gestite.
I motori AntiVirus sono 2 di default, BitDefender e Vipre. In fase di acquisto, l’aggiunta del terzo engine di Kaspersky è opzionale.
La Software Maintenance ha validità a partire dalla data di gestione dell’ordine e la sua durata deve essere sottoscritta per almeno 1 anno ma è possibile scegliere anche 2 o 3 anni.


WebFilter Edition

Le nuove licenze partono da un minimo di 10 utenti ad un massimo di 499 utenti. E’ eventualmente possibile richiedere una quotazione ad hoc in caso di necessità maggiori.
La Software Maintenance ha validità a partire dalla data di gestione dell’ordine e la sua durata deve essere sottoscritta per almeno 1 anno ma è possibile scegliere anche 2 o 3 anni.


WebSecurity Edition

Le nuove licenze partono da un minimo di 10 utenti ad un massimo di 499 utenti. E’ eventualmente possibile richiedere una quotazione ad hoc in caso di necessità maggiori.
I motori AntiVirus sono 2 di default, BitDefender e Vipre. In fase di acquisto, l’aggiunta del terzo engine di Kaspersky è opzionale.
La Software Maintenance ha validità a partire dalla data di gestione dell’ordine e la sua durata deve essere sottoscritta per almeno 1 anno ma è possibile scegliere anche 2 o 3 anni.

Rinnovi


UnifiedProtection Edition

Come per le nuove licenze, anche il rinnovo può essere sottoscritto per 1, 2 o 3 anni.
Quando scade la Software Maintenance, dopo 40 giorni di grace period, il prodotto cessa di funzionare.
Se il rinnovo della licenza viene gestito entro la scadenza o entro il grace period, allora la nuova data di scadenza non cambierà ma verrà portata semplicemente in avanti di 1 anno o di quanti ne sono stati richiesti in fase d’acquisto.
Se il rinnovo della licenza viene gestito oltre i 40 giorni di grace period, allora la Software Maintenance avrà validità di 1, 2 o 3 anni a partire dalla data dell’ordine.
I rinnovi oltre scadenza non comportano costi aggiuntivi.


WebFilter Edition

Come per le nuove licenze, anche il rinnovo può essere sottoscritto per 1, 2 o 3 anni.
Quando scade la Software Maintenance, dopo 40 giorni di grace period, il prodotto cessa di funzionare.
Se il rinnovo della licenza viene gestito entro la scadenza o entro il grace period, allora la nuova data di scadenza non cambierà ma verrà portata semplicemente in avanti di 1 anno o di quanti ne sono stati richiesti in fase d’acquisto.
Se il rinnovo della licenza viene gestito oltre i 40 giorni di grace period, allora la Software Maintenance avrà validità di 1, 2 o 3 anni a partire dalla data dell’ordine.
I rinnovi oltre scadenza non comportano costi aggiuntivi.


WebSecurity Edition

Come per le nuove licenze, anche il rinnovo può essere sottoscritto per 1, 2 o 3 anni.
Quando scade la Software Maintenance, dopo 40 giorni di grace period, il prodotto cessa di funzionare.
Se il rinnovo della licenza viene gestito entro la scadenza o entro il grace period, allora la nuova data di scadenza non cambierà ma verrà portata semplicemente in avanti di 1 anno o di quanti ne sono stati richiesti in fase d’acquisto.
Se il rinnovo della licenza viene gestito oltre i 40 giorni di grace period, allora la Software Maintenance avrà validità di 1, 2 o 3 anni a partire dalla data dell’ordine.
I rinnovi oltre scadenza non comportano costi aggiuntivi.

Upgrade


UnifiedProtection Edition

È possibile in qualsiasi momento effettuare un upgrade di utenti o del terzo motore AntiVirus prodotto da Kaspersky.
L’upgrade viene sempre allineato alla data di scadenza della licenza già in uso e in caso di subscription di più anni, sarà necessario adeguare ad essa anche gli utenti o gli antivirus aggiuntivi.
Esempio: licenza Plus Edition acquistata con 3 anni di SWM scade il 15/05/2019.
L’upgrade di utenti, se richiesto in data 30/05/2017, dovrà essere per 2 anni.
In caso di upgrade di utenti, quando si raggiunge la soglia massima di un pacchetto - Plus, Pro e Professional - è necessario l'aggiornamento a un pacchetto superiore. Tale aggiornamento sarà commisurato proporzionalmente al termine del periodo di validità in corso.


WebFilter Edition

È possibile in qualsiasi momento effettuare un upgrade di utenti.
L’upgrade viene sempre allineato alla data di scadenza della licenza già in uso e in caso di subscription di più anni, sarà necessario adeguare ad essa anche gli utenti aggiuntivi.


WebSecurity Edition

È possibile in qualsiasi momento effettuare un upgrade di utenti o del terzo motore AntiVirus prodotto da Kaspersky.
L’upgrade viene sempre allineato alla data di scadenza della licenza già in uso e in caso di subscription di più anni, sarà necessario adeguare ad essa anche gli utenti o gli antivirus aggiuntivi.


Requisiti WebMonitor

Hardware

Due schede d'interfaccia di rete (soltanto per la modalità gateway)
Router\gateway che supportano l'inoltro di traffico o il blocco di porte (soltanto per la modalità proxy semplice)
GFI WebMonitor architetture a 86 bit
Processore 2.0 GHz
Memoria 4 GB
Disco fisso 12 GB di spazio disponibile su disco
GFI WebMonitor architetture a 64 bit
Processore 2.0 GHz (si consiglia un processore multi-core)
Memoria 8 GB
Disco fisso 12 GB di spazio disponibile su disco


NOTA: la ripartizione dello spazio sul disco fisso dipende dall'ambiente informatico dell'azienda. La dimensione specificata nei requisiti rappresenta quella minima richiesta per installare e utilizzare GFI WebMonitor. La dimensione consigliata è compresa tra 150 e 250 GB.

Requisiti di sistema di GFI WebMonitor for ISA/TMG: Software

Sistemi operativi supportati - GFI WebMonitor for Microsoft ISA/TMG può essere installato su:

  • Microsoft Windows Server 2003 SP2
  • Microsoft Windows Server 2008 (inclusa R2)

Altri componenti necessari:

  • Microsoft ISA Server 2006
  • Microsoft Forefront TMG 2010 (Microsoft Windows Server 2008 R2)
  • Microsoft Internet Explorer 8 o successivi
  • Microsoft .NET Framework 4.0
  • TCP/IP porta 1007
  • Microsoft SQL Server Express 2005 o successivi
  • Microsoft SQL Server 2005 o successivi (per la creazione dei rapporti)
  • Microsoft IIS Express

Componenti consigliati:

  • Microsoft Firewall Client per ISA Server o Microsoft Firewall Client per Microsoft Forefront TMG
  • Database terminali Microsoft SQL o SQL Express

Software

Sistemi operativi supportati, lato server:
GFI WebMonitor può essere installato su versioni a 86/64 bit di:

  • Microsoft Windows Server 2003
  • Microsoft Windows Server 2008 (inclusa R2)
  • Microsoft Windows Server 2012 (inclusa R2)
  • Microsoft Windows 7
  • Microsoft Windows 8/8.1
  • Microsoft Windows 10

Altri componenti necessari, lato server:

  • Microsoft Internet Explorer 10 o successivi, Mozilla Firefox (v.31 o successiva) o Google Chrome (v.36 o successiva) per la consolle del prodotto principale.
  • Microsoft .NET Framework 4.0/4.5/4.6
  • IIS Express
  • Servizi di instradamento/smistamento e accesso remoto su Microsoft Windows Server 2003/2008 (soltanto per la modalità gateway)
  • Microsoft SQL Server Express 2005 o successivi
  • Microsoft SQL Server 2005 o successivi (per la creazione dei rapporti)

Limitazioni della modalità Transparent Proxy:

  • Microsoft Windows Server 2012 (inclusa R2) (solo versioni a 64 bit)
  • Microsoft Windows Server 2008 (inclusa R2) (solo versioni a 64 bit)
  • Microsoft Windows 10 (solo versioni a 64 bit)
  • Microsoft Windows 8.1 (solo versioni a 64 bit)
  • Microsoft Windows 7 (solo versioni a 64 bit)

Sistemi operativi supportati, lato client
Qualsiasi sistema operativo configurabile per inviare traffico web tramite GFI WebMonitor.

Altri componenti necessari, lato client (tra i seguenti):

  • Internet Explorer 8 o successivi
  • Google Chrome (versione 36 o successive)
  • Safari
  • Mozilla (versione 31 o successive)

Nota: per le funzioni del prodotto principale è supportato qualsiasi browser client, compresi altri browser per cellulari e altre versioni dei browser supportati; tuttavia, per visualizzare i messaggi di blocco/avviso in modo appropriato, si richiede uno dei suddetti browser.

Screenshot



Datasheet

Ripe Ncc Member
vmware
CloudLinux
Plesk
HP
Microsoft